Rassegna Stampa

Openjobmetis Varese, Colbey Ross a tutto campo: “La Final Eight era uno dei nostri obiettivi, adesso puntiamo anche ai playoff”

Il playmaker americano si racconta su “La Prealpina”

Openjobmetis Varese, Colbey Ross a tutto campo: “La Final Eight era uno dei nostri obiettivi, adesso puntiamo anche ai playoff”

Parlando a Giuseppe Sciascia su “La Prealpina”, Colbey Ross si è raccontato, partendo dal traguardo della Final Eight appena raggiunto dalla sua Openjobmetis Varese: “Era uno dei nostri obiettivi ad inizio stagione, lo abbiamo raggiunto con una grande vittoria dimostrando a chi non ci dava credito nei pronostici tra le 8 protagoniste della kermesse di Torino che avevano torto. Ma il cammino è ancora lungo: vogliamo continuare a migliorare ogni giorno, con l'obiettivo di giocare sempre nel modo giusto e puntare a raggiungere i playoff”.

Proprio quest’ultimo sembra essere un obiettivo alla portata: “Possiamo marcare il raggiungimento del primo obiettivo, ma non vogliamo accontentarci. Questo è un gruppo che sta bene insieme e che si basa sulla fiducia reciproca tra compagni: se continuiamo a... play the right way fino al termine della stagione potremo completare anche la seconda missione”.

Il numero 4 biancorosso sta vivendo un momento magico viaggiando a 25.7 punti e 7.5 assist di media nelle ultime quattro partite: “Il coach ha grande fiducia in me e allo stesso modo avverto la stessa cosa da parte dei miei compagni che apprezzano come cerchi di mettermi in condizione di segnare con gli scarichi sul perimetro o gli assist dentro l'area”.

Questa fiducia sul parquet di Ross la si nota anche nei momenti decisivi di una partita: “Ho grande fiducia in me stesso, non mi fa paura prendermi i tiri decisivi o le responsabilità quando la palla scotta: tutti coloro che sono intorno a me si fidano di me e mi esortano a farlo, da parte mia provo a cercare la miglior soluzione per la squadra”.

La cultura americana del club ha contribuito all’ambientamento di Colbey: “Rende certamente tutto più facile per noi americani: da Luis Scola a Mike Arcieri allo stesso coach Brase hanno fatto un lavoro eccezionale nel costruire un sistema nel quale ci troviamo a perfezione. Dallo stile di allenamento al player development che prendiamo molto sul serio, funziona tutto al massimo”.

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Water
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner
Official Radio