LBA La Lega

La Lega

I PRESIDENTI

WALTER VELTRONI
PRESIDENTE ONORARIO
Nato il 3 luglio 1955 a Roma e qui risiede da sempre. E’ sposato con Flavia e ha due figlie, Martina e Vittoria. Nel 1976 viene eletto Consigliere comunale a Roma, ruolo che ricopre fino al 1981. Nel 1987 viene eletto deputato. Nel 1989 è tra i protagonisti, insieme ad Achille Occhetto, della svolta che porterà alla nascita del Partito democratico della sinistra. Al congresso di fondazione, nel 1991, viene eletto nel Coordinamento politico, con la responsabilità dell’area della Comunicazione. In questa veste si occupa concretamente di cultura e in particolare dei problemi dell’informazione, della telecomunicazione e del cinema. L’interesse per la comunicazione e l’informazione, ereditato da suo padre Vittorio, tra i primi direttori dei tele e radiogiornali RAI, lo porta nel 1992, giornalista professionista, alla direzione del quotidiano “l’Unità”. Nel 1995 l’impegno politico diretto torna al centro della sua vita, con la promozione, insieme a Romano Prodi, della nascita dell’Ulivo, la coalizione di centrosinistra destinata a vincere le successive elezioni politiche dell’aprile 1996. All’indomani di queste assume la carica di Vice Presidente del Consiglio e Ministro dei Beni Culturali nel governo Prodi. Nel novembre 1998, dopo la caduta del governo Prodi, viene eletto Segretario nazionale dei Democratici di sinistra. Nel giugno 1999 viene eletto deputato al Parlamento europeo, dove entra a far parte della Commissione per la Cultura, la Gioventù, l’Istruzione, i Mezzi d’informazione e lo Sport. Seguendo sempre la
sua passione per i temi della comunicazione e dello spettacolo a Strasburgo è anche Presidente dell’Intergruppo “Cinema, politica audiovisiva e proprietà intellettuale”. Nelle consultazioni amministrative del maggio 2001 è stato eletto Sindaco di Roma, carica a cui è stato riconfermato nel 2006 con oltre il 60 per cento dei voti.
Il 16 dicembre del 2006 l’Assemblea della Lega Basket Serie A ha votato all’unanimità la sua nomina a Presidente Onorario della Lega Basket. Il 14 ottobre 2007 è divenuto Segretario Politico Nazionale del Partito Democratico, eletto con le “Primarie” dal 76% dei votanti. Si è dimesso da Segretario del PD il 17 febbraio 2009.

ADALBERTO TEDESCHI
1970-1972
Nato a Milano il 2 marzo 1932, è morto a Varese il 9 gennaio 2007. Laureato in Ingegneria Civile, è stato Presidente della Pallacanestro Varese dal 1° luglio 1962 all’11 novembre 1963 e di nuovo dal 4 gennaio 1967 al 30 giugno 1972. Primo Presidente della Lega Società Pallacanestro Serie A, è stato Presidente dell’impresa di costruzioni Tedil e Presidente della Canottieri Gavirate dalla sua fondazione (1970).

GIANCARLO TESINI
1972-1977
Nato a Bologna il 5 febbraio 1929, laureato in Giurisprudenza. Ha svolto un’ampia attività politica nelle file della D.C: dal 1958 al 1975 è stato Consigliere del Comune di Bologna. Eletto nel 1972 deputato della D.C. alla Camera dei Deputati, è stato parlamentare per 5 legislature, fino al 1992. Ha ricoperto diversi incarichi parlamentari fra cui la Presidenza della Commissione Pubblica Istruzione e Beni Culturali. Negli anni 1982-83 è stato Ministro per la ricerca scientifica e l’innovazione tecnologica; nel 1992-93 Ministro dei Trasporti e della Marina Mercantile. Nel quinquennio 1995-2000 è stato Componente del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro. Dal 1997 al 2001 è stato Consigliere di Amministrazione delle Ferrovie dello Stato.
Presidente di Federtrasporto dal 1999 al 2003, attualmente presiede l’I.D.C., Italian Distribution Council (Agenzia nazionale per la logistica). Nel campo dello sport ha svolto molteplici attività dirigenziali: Vice Presidente della FIP, attualmente è presidente della S.G. Fortitudo Bologna. Nel 1988 il Coni lo ha insignito con la Stella d’Oro al Merito Sportivo.

GIANNI CORSOLINI
1977-1979
Nato a Bologna il 5 ottobre 1933. Inizia giovanissimo ad allenare nei settori giovanili delle squadre bolognesi: dalla Robur all’Acli Labor, al MotoMorini, alla Virtus dove e’ aiuto allenatore di Vittorio Tracuzzi, oltre alla Libertas (serie C femminile).
Passa alla Pallacanestro Cantu’ dove e’ capo allenatore in serie A dal 1958 al 1964 e si occupa anche del settore giovanile del club. Decide poi di abbandonare l’attività professionistica sportiva ed entra nella azienda Oransoda, sponsor della squadra di basket di Cantù, dove collabora con Aldo Allievi nel settore commerciale, per poi assumere la responsabilità delle relazioni esterne, diventando poi consigliere e direttore sportivo della Pallacanestro Cantù. Nel 1969 passa alla Snaidero Cucine Udine come responsabile delle relazioni esterne per l’azienda e con un ruolo da supervisore nel primo anno di Serie A della squadra udinese. Dal 1986 al 1996 è general manager della Pallacanestro Cantù con cui vince nel 1991 la Coppa Korac, decimo trofeo europeo del club. Dal 1995 al 2005 e’ stato Presidente dell’ Usap (Unione Sindacale Allenatori Professionisti).

LUCIANO ACCIARI
1979-1984
Nato a Roma il 15 aprile 1945. Avvocato, esperto in materia societaria e fiscale, è partner dello Studio Di Tanno & Associati di Roma. Dal 1973 al 1984 è stato dirigente del Ministero delle Finanze ed ha collaborato a vari gruppi di lavoro per la produzione di leggi e regolamenti in materia di imposizione indiretta e fiscalità degli enti locali con particolare riguardo all’imposizione immobiliare. Dal 1984 al 1996 ha lavorato in Finmeccanica come dirigente e poi dal 1990 come responsabile del servizio legale, societario e fiscale di gruppo. Dal 1998 ricopre la carica di segretario del Consiglio di amministrazione della stessa società. Dal 1989 è anche segretario del consiglio di sorveglianza della ST Microelectronics N.V. quotata nelle borse di New York, Parigi e Milano. E’ Presidente del Consiglio di Amministrazione della Autostar Immobiliare S.p.A. dal 1999.
E’ stato dirigente nella società di basket Stella Azzurra Roma di cui è stato Presidente dal 1971 al 1979. Nel 1974 viene eletto Presidente della Lega delle società di Serie B. Dal 1985 al 1989 ha svolto l’incarico di Responsabile del Settore Arbitrale della FIP, prima come Commissario straordinario e poi come Presidente del Comitato Italiano Arbitri.

GIANNI DE MICHELIS
1984-1992
Nato a Venezia il 26 novembre 1940. Laureato in chimica pura all’Università di Padova nel 1963, è stato docente universitario presso la stessa facoltà. È stato prima responsabile nazionale dell’organizzazione del Partito Socialista Italiano (1976); Vicesegretario nazionale del PSI (1992-1993); Segretario nazionale del PS (1997-2001); Segretario nazionale del Nuovo PSI (dal 2001). Consigliere comunale (1964-1980 e 1990-1995) e Assessore all’Urbanistica (1969) del comune di Venezia. Deputato
nazionale (1976-1994); Presidente dei deputati PSI (1987-1988). Ha ricoperto numerosi incarichi di Governo: Ministro delle Partecipazioni statali (1980-1983); Ministro del Lavoro (1986-1986); Vicepresidente del Consiglio dei Ministri (1988-1989); Ministro degli Affari esteri (1989-1992), Deputato al Parlamento Europeo per la lista “Socialisti Uniti per l’Europa” (2004); è stato Presidente (1984-1992) ed è membro del Comitato esecutivo (dal 2001) dell’ASPEN Institute Italia; membro europeo dell’ASEM Task Force (dal 2003); Presidente dell’IPALMO - Istituto per l’America Latina ed il Medio Oriente (dal 2002).

GIULIO MALGARA
1992-1994
Nato a Milano il 28 ottobre 1938. Nel 1972 fonda la Quaker Italia, che nel 1975 si unisce alla Chiari & Forti, di cui diventa Presidente e Amministratore Delegato nel 1984 e che acquista, assieme ad alcuni soci, nel 1995. Nel 1984 viene nominato Presidente di UPA (Utenti Pubblicità Associati), associazione che riunisce le maggiori 500 società industriali e commerciali che investono in pubblicità. Ha lasciato la carica nel giugno 2007. Nello stesso anno fonda AUDITEL, società di rilevazione degli ascolti televisivi. Nel 2002 l’Università Ca’ Foscari di Venezia gli conferisce la laurea ad honorem in economia aziendale.

ROBERTO ALLIEVI
1994-1996
Nato a Como il 16 aprile 1951. Nel 1972 inizia la propria attività professionale nella azienda di famiglia “Canturina spa”, attiva nella distribuzione di prodotti alimentari, di cui oggi è Presidente e Amministratore Delegato. E’ Presidente del Consiglio di Amministrazione del Consorzio “ADB Group“ che raggruppa 53 aziende della distribuzione indipendente.
Nell’ambito sportivo comincia ad occuparsi della Pallacanestro Cantù nel 1969, per conto della famiglia che nello stesso anno aveva rilevato la società dal gruppo Levissima. Nello stesso anno assume la carica di Vice Presidente operativo che manterrà per 15 anni fino al 1994. Durante la sua gestione la Pallacanestro Cantù conquisterà i seguenti prestigiosi risultati: Campione d’Italia 1975-81; Campione d’Europa 1982-83; Coppa Intercontinentale 1975-82; Coppa delle Coppe 1977-78-79-81; Coppa Korac 1973-74-75-91; Campione d’ Italia Allievi 1968-69-71-94; Campione d’Italia Cadetti 1980-81-87; Campione d’ Italia Juniores 1969-73-74-81-83-84. E’ stato Presidente del Consorzio So.Ba.Sa dal 20 settembre 1980 al 20 novembre 1992; Vice Presidente Vicario della Lega Basket Serie A sotto la Presidenza di Giulio Malgara; Commissario Straordinario della Lega Basket Serie A nel 1994.

ANGELO ROVATI
1996-1998
Nato a Monza il 3 dicembre 1945 e morto a Milano il 19 aprile 2013. Dal 1963 al 1973 è stato giocatore di basket di Serie A con Cantù, Fortitudo Bologna, Reyer Venezia, Libertas Forlì. Dal 1973 si dedica alla carriera dirigenziale: sino al 1978 ricopre l’incarico di general manager della Fortitudo Bologna, con cui raggiunge il 3° posto in Coppa Korac; nella stagione 1978-79 è general manager della Virtus Bologna, conquistando lo scudetto. Dal 1986 al 1989 è stato Vice Presidente della Cremonese Calcio; dal 1982 al 1992 Vice Presidente della Virtus Messaggero Roma ed azionista di maggioranza dal 1992 al 1994. Nel 1992-93 è stato azionista e consigliere di amministrazione del Bologna Football Club 1909. Dal 1994 al 1996 è stato Presidente ed azionista di maggioranza della Libertas Pallacanestro Forlì. Prima di essere eletto Presidente della Lega Basket, ne è stato Commissario straordinario designato dalla FIP, dal marzo al luglio 1996. Dal 1979 fino al 1983 è stato prima fondatore, poi azionista di riferimento di Multiservice S.p.A., società di ristorazione collettiva e catering off-shore. Il 30 ottobre 1997 è eletto Presidente onorario e azionista di riferimento di Multicatering S.p.A. Nel 2000 ha fondato IEFFE Holding S.p.A.

ALFREDO CAZZOLA
1998-2000
Nato a Bologna il 14 febbraio 1950. Imprenditore nel settore fieristico, inizia nel 1972 con la creazione di una società di allestimenti. Nel 1981 fonda Promotor, oggi primario attore privato operante in campo fieristico nel nostro Paese. La crescita avviene inizialmente attraverso l’acquisizione del Motor Show nel 1981, poi con la gestione del Salone Internazionale dell’Automobile di Torino dal 1994 al 2000; infine con l’acquisizione - nel 1999 - del centro espositivo Lingotto Fiere di Torino.
Nel 2007 ha ceduto la Promotor International S.p.A. al gruppo francese GI Events. E’ stato proprietario e Presidente della Virtus Pallacanestro Bologna dal 1991 al 2000, con la quale ha conquistato una Coppa dei Campioni, quattro Scudetti e due Coppe Italia.

SERGIO D'ANTONI
2000-2001
Nato a Caltanissetta il 10 dicembre 1946, dopo la Laurea in Giurisprudenza nel 1970 entra nel sindacato siciliano. Diviene Segretario della CISL siciliana nel 1977. Dal 7 dicembre 1989 è Segretario Generale Aggiunto della CISL, di cui diviene Segretario Generale il 30 aprile 1991. Riconfermato alla Segreteria Generale nel Consiglio Generale del 21 luglio 1993 – dopo il XII congresso CISL – viene rieletto con la stessa carica dal Consiglio Generale dl 19 giugno 1997. Nel 2001 fonda il movimento politico di Democrazia Europea; eletto nel 2001 Deputato all’ Assemblea regionale Siciliana. Nel 2004 è eletto Deputato con il Partito della Margherita nel collegio della Camera dei Deputati di Napoli 1 – Ischia e diventa Responsabile delle Politiche Comunitarie e componente della Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione economica della Camera dei Deputati. Nelle elezioni politiche dell’aprile 2006 è stato rieletto Deputato alla Camera nella lista dell’Ulivo nella Circoscrizione Sicilia 1 ed è entrato a far parte del Governo Prodi con l’incarico di Vice Ministro allo Sviluppo Economico con delega al Mezzogiorno.

MARCO MADRIGALI
2001-2002
Nato a Bologna nel 1944, nel 1983 fonda CTO S.p.A., di cui è anche presidente e maggiore azionista, la cui attività iniziale consiste nella distribuzione di prodotti hardware e software ai rivenditori al dettaglio. In breve tempo CTO stringe accordi con i più importanti publisher di livello internazionale quali Electronic Arts, LucasArts, Cryo, Novalogic, Capcom e Wanadoo. Nel 1999 con il nuovo marchio Xtecnologies è avviata anche l’attività di produzione di accessori e periferiche di gioco. CTO entra nel 2000 nel mercato dei giochi su Internet, con la formula innovativa del “pay-perplay”. Il 2000 è anche l’anno dell’ingresso in Borsa, con la quotazione al Nuovo Mercato. Nel 2001, con l’acquisizione del controllo del Gruppo Arxel Guild, publisher indipendente operante a livello europeo, CTO entra direttamente nel settore dello sviluppo.
Nel luglio del 2000 diventa presidente della Virtus Pallacanestro Bologna, che nel 2001 conquista scudetto, Coppa Italia ed Eurolega, “Grande Slam” realizzato in precedenza soltanto da Milano e Varese.

ENRICO PRANDI
2002-2007
Nato a Reggio Emilia il 21 maggio 1945. Laureato in Economia e Commercio, è stato dirigente in diverse aziende del settore abbigliamento. In particolare è stato Direttore generale e Amministratore delegato di Best Company e Sima Fashion, Vicepresidente dell’Associazione Nazionale Produttori Maglierie e Presidente del CITER (Centro per l’informazione tessile dell’Emilia Romagna). Giocatore di basket sino alla serie C, è stato fondatore della Pallacanestro Reggiana (settembre 1974) e Presidente della stessa sino al 1993. Dal 1980 al 1982 è stato Vicepresidente della Lega Nazionale (serie B/C/D) e dal 1984 al 1992 membro della giunta della Lega Basket Serie A, presieduta da Gianni De Michelis. E’ stato amministratore unico della Probasket srl, dalla sua costituzione al 1999. Dal maggio 1999 al febbraio 2001 è stato Vicepresidente della Federazione Italiana di Pallacanestro. Nell’aprile 2001 è stato nominato dalla FIP Commissario ad acta per la creazione delle nuove Leghe di Società professionistiche e la creazione del loro nuovo statuto.

UMBERTO PIERACCIONI
Dal 3 settembre 2007 al 19 novembre 2007
Nato a Roma il 3 agosto 1962. Laureato in “Economia e Commercio” alla Luiss di Roma, vanta una grande esperienza sia italiana che estera al servizio di multinazionali leader nei rispettivi settori. Dopo un inizio di carriera nell’Area Marketing dell’azienda American Express Co. Italia, è stato quattro anni in Procter & Gamble Italia. Successivamente, ha lavorato in Johnson & Johnson coordinando le iniziative di vendita, marketing e logistica nell’ambito di un ruolo internazionale. Ha infine assunto la direzione generale di Johnson & Johnson Vision Care per l’Italia, Grecia e Malta. Nel luglio 2003 ha ufficialmente assunto la carica di Managing Director di adidas Italy. Dopo l’acquisizione da parte di adidas del marchio Reebok, ha guidato anche il processo di integrazione in Italia delle due aziende. Ha generato l’opportunità del premio “I Valori dello Sport” nel quadro delle iniziative avviate dalla neonata Associazione Laureati Luiss.

FRANCESCO CORRADO
Dal 19 novembre 2007 al 31 dicembre 2008
Nato il 9 Novembre 1933 a Cortina D’Ampezzo e morto a Cantù il 31 marzo 2015. Piemontese d’origine, ha conseguito la maturità classica, il diploma magistrale e quello di ragioneria: grande sportivo, ha giocato a calcio in diverse società sportive a livello professionistico. Arrivato a Como nel 1952 per seguire il padre trasferitosi per motivi di lavoro, il 9 novembre 1958 ha aperto lo studio di Cantù specializzandosi in risanamento di aziende con incarichi in svariate procedure concorsuali. In seguito è stato nominato dal Ministro dell’Industria commissario liquidatore di diverse Compagnie di Assicurazioni e dal Ministero del Tesoro commissario liquidatore della Breda Energia. Il 7 Giugno 1999 ha rilevato la Pallacanestro Cantù dalla famiglia Polti scongiurando l’ipotesi che Cantù potesse perdere i diritti sportivi della Serie A. Sotto la sua Presidenza il club ha conquistato la semifinale Play-Off nella stagione 2001/02, la finale di Coppa Italia nel 2002/03, la Supercoppa 2003, le semifinali della Coppa Italia 2004 e 2005. Il 21 Febbraio 2005 è stato insignito del premio Reverberi alla carriera e il 19 marzo dello stesso anno è stato eletto Consigliere F.I.P in rappresentanza dei club della Serie A. Il 25 marzo 2007 il Rotary Internazionale lo ha insignito della massima onorificenza rotariana, il premio Paul Harris per meriti sportivi.

VALENTINO RENZI
Dal 16 gennaio 2009 al 30 giugno 2014
Nato a Porto Sant’Elpidio il 25 dicembre 1954, ha contribuito alla crescita del movimento cestistico della sua città arrivando nel basket professionistico (Serie A2) con la Sangiorgese negli anni ‘80. La sua carriera da dirigente è continuata poi a Trapani dove è rimasto per 5 stagioni, portando la squadra e quindi il basket isolano fino alla Serie A. Nel 1994 si è trasferito a Pozzuoli dove è rimasto per quattro anni alla guida della squadra del presidente Lubrano militante in Serie A2. Nel 1998 l’approdo al grande basket con l’ingaggio da parte della Scavolini Pesaro come Direttore Generale: nel biennio di sua permanenza a Pesaro, la gloriosa squadra marchigiana ha raggiunto una semifinale playoff, la finale di Coppa Italia del 2001 e la partecipazione alla Suproleague 2000-2001, massima competizione continentale organizzata dalla FIBA.
Dal 1 luglio 2002 Renzi è stato presidente della Legadue dopo esserne stato il Direttore Generale sotto la presidenza di Chiarino Cimurri alla nascita della seconda lega professionistica nella stagione 2001-2002. Sotto di lui la Legadue si è affermata proponendosi come un modello di gestione, preparando i suoi club nel migliore dei modi per la massima serie e coniugando l’attenzione alla produzione e all’utilizzo di giovani atleti italiani con la ricerca dello spettacolo: da una media di 1.240 spettatori nella prima stagione 2001-02, la Legadue è infatti passata nella stagione 2007-08 ad una media di 2.390 con un aumento del 92.7%. Dall’aprile 2005 al settembre 2008 Renzi è stato anche Consigliere Federale e, dal giugno 2006 al settembre 2008, vicepresidente della Fip. Eletto Presidente della Lega Basket Serie A il 16 gennaio 2009 è stato riconfermato nel suo mandato il 9 maggio 2012 per un altro biennio.

FERNANDO MARINO
Dal 1 luglio 2014 al 15 aprile 2016
Nato a Martina Franca in provincia di Taranto il 6 agosto 1963. Nel 2011 è entrato nel gruppo di soci della New basket Brindisi S.p.A con la nomina a vice Presidente e responsabile marketing. All’inizio della stagione 2012-13 viene eletto all’unanimità Presidente della New Basket Brindisi SpA e ottiene la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia per la prima volta nella storia del basket brindisino mantenendo la squadra in A, altro traguardo mai raggiunto prima. Nella stagione 2013-14 ha guidato la squadra al titolo di campione d’inverno, alla Final Eight di Coppa Italia e alla conquista dei playoff. Il 13 giugno 2014 è stato eletto all’unanimità Presidente della Lega Basket. Laureato in Economia e Commercio con una tesi sul marketing, è imprenditore nel settore automobilistico. Nel 1995 ha creato il gruppo Emmeauto srl come concessionaria della BMW Italia per la zona di Brindisi e provincia che ha guidato in maniera innovativa raddoppiando le quote di vendita già nel primo anno di attività, aumentando progressivamente la sua quota di mercato sino a portarla ad essere per percentuali di vendita una delle prime concessionarie di tutta Italia e inaugurando successivamente la sede di Lecce e di Taranto e aggiungendo anche il mandato per il brand MINI.

EGIDIO BIANCHI
Dal 15 aprile 2016 al 9 marzo 2020
Nato a Taranto nell’agosto del 1960. Laureato in Scienze Economiche e Bancarie, ha avviato il suo percorso professionale, prima come dipendente di importanti società di consulenza e poi come libero professionista. E’ iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili e nel Registro dei Revisori Contabili. Le principali competenze professionali sono: Contabilità e Bilancio delle imprese industriali e di servizi; Controllo contabile e Revisione; Fiscalità nazionale ed internazionale; Advisoring in operazioni di finanza straordinaria d’impresa ed in operazioni di ristrutturazione aziendale.
Negli anni ha svolto attività di consulenza con numerose aziende italiane ed internazionali nel settore delle Utilities, del Food and Beverage, dei Media e Comunicazione. Ha ricoperto incarichi di controllo e revisione in molte aziende private ed in alcuni enti pubblici. Oggi continua a svolgere la propria attività di consulenza con aziende di medie e grandi dimensioni, ha prestigiosi incarichi di controllo e revisione dei conti fra i quali, ad esempio, i collegi sindacali di Nestlè Italiana Spa e Sanpellegrino Spa. Dall’agosto 2013 è membro della Deputazione Generale della Fondazione Monte dei Paschi di Siena. E’ stato il liquidatore della Mens Sana Basket Spa e dal luglio 2014 consulente della Lega Basket.

UMBERTO GANDINI
Dal 9 marzo 2020
Nato a Varese l’11 aprile 1960, laureato in giurisprudenza, dopo essere stato tra i fondatori della prima Lega Italiana di Hockey su Ghiaccio, nel 1987 Gandini entra in Fininvest (la holding delle aziende di proprietà di Silvio Berlusconi) iniziando a lavorare per Reti Televisive Italiane, prima come consulente per l’acquisizione Diritti Sportivi per le Reti del Gruppo Fininvest e poi, dal 1988, come Dirigente Esecutivo Acquisizione Diritti Sportivi, carica che ha ricoperto sino al 1998.
Nel 1993 entra nel Milan dove ricopre sino al 2016 la carica di Direttore della Organizzazione Sportiva. Dal 2014 al 2016 ha assunto poi la carica di Direttore Esecutivo del club rossonero. Nel settembre 2016 ha lasciato il Milan per passare alla Roma con la qualifica di Amministratore Delegato, incarico che ha ricoperto sino al settembre 2018.
E’ stato tra i fondatori del G-14 (GEIE), associazione privata dei più importanti club calcistici Europei, e dell’European Club Association della quale - dalla Fondazione nel 2008 al 2016 - è stato Primo Vice Presidente. Membro dello Stakeholders Committee della FIFA e del Consiglio del Global Sport Management Summit (USA) Gandini è stato anche membro del Comitato Organizzatore della Finale di UEFA Champions League del 2001 a Milano, del Consiglio di Amministrazione di Fondazione Milan (fino al 2013), della Commissione Marketing della Lega Calcio Serie A e della Commissione Tecnica Diritti Televisivi della Lega Calcio Serie A e del Consiglio di Amministrazione del Consorzio San Siro 2000 (Stadio Meazza di Milano).

Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner